Oceania - OCCASIONI VIAGGI

Vai ai contenuti

Menu principale:

Oceania

COSE DA SAPERE > QUANDO PARTIRE > SCEGLIERE DESTINAZIONE > Per Continente > Oceania

Polinesia Francese


I festeggiamenti dello Heiva i Tahiti si protraggono per tutto il mese di luglio e sono per Tahiti l'equivalente del carnevale brasiliano e la gente viene a frotte per parteciparvi. Questa festa cade nel pieno della stagione più fresca e asciutta (da giugno a ottobre), che forse è la migliore per visitare la Polinesia. Bisogna tenere conto tuttavia dei maraamu, gli alisei che tra giugno e agosto possono portare tempo instabile da sud. Nei mesi compresi tra novembre e la fine di maggio il clima è più caldo e umido. Le vacanze dell'emisfero settentrionale (da Natale all'inizio di gennaio, da fine febbraio all'inizio di marzo, Pasqua, all'inizio di maggio e il lungo periodo estivo di luglio e agosto) sono periodi di grande affollamento nei quali si possono avere non poche difficoltà a trovare posto su un aereo, comunque da prenotare sempre con largo anticipo.


Australia


Tutti i periodi sono ugualmente buoni per visitare l'Australia. In estate (da dicembre a febbraio) fa molto caldo quasi ovunque tranne che in Tasmania. Negli stati del sud questo è un periodo ottimo per la vita di spiaggia e per i melanomi. Nel nord questa è la stagione delle piogge: il clima è molto umido e il mare pullula di meduse giganti (box jellyfish). Da giugno ad agosto il clima diventa più fresco. È un ottimo periodo per visitare il Queensland o l'outback. Se amate lo sci questo è il momento adatto per raggiungere i nevai del Victoria e del North South Wales. Nel complesso le scelte migliori sono la primavera e l'autunno perché il clima è mite quasi ovunque. In primavera l'outback si riempie di fiori mentre l'autunno è molto bello soprattutto a Canberra e nelle Victorian Alps. Se volete evitare il traffico e la ressa evitate di arrivare in Australia nel periodo di Pasqua. Prenotate i voli con largo anticipo, specialmente per Agosto e natale.


Nuova Zelanda


Il clima non è mai tanto sfavorevole da sconsigliare un viaggio in Nuova Zelanda: tutti i periodi dell'anno offrono cose da vedere e da fare. I mesi più caldi (da novembre ad aprile) sono i più affollati, specialmente nel periodo delle vacanze scolastiche, dal 20 dicembre alla fine di gennaio. Naturalmente, le località sciistiche sono più attive nei mesi invernali. Se viaggiate in alta stagione (soprattutto a Natale) è preferibile prenotare in anticipo tanto l'albergo quanto il viaggio. Sarebbe comunque preferibile visitare il paese prima o dopo questo periodo congestionato, quando fa ancora abbastanza caldo e non ci sono troppi turisti in giro.


Fiji


Il clima tropicale temperato di questa regione la rende una destinazione ideale in qualunque periodo dell'anno: le Fiji sono infatti una popolare meta per le vacanze invernali in entrambi gli emisferi. Tuttavia, il periodo migliore è forse la stagione secca ovvero 'l'inverno delle Fiji', che va da maggio a ottobre, quando le temperature sono più fresche, piove meno ed è inferiore anche il tasso di umidità; in quest'epoca, inoltre, è più raro il rischio di cicloni tropicali.


Torna ai contenuti | Torna al menu